SANA 

Bologna

$

9 / 12 Settembre 2021

logo Sana Bologna
Sana logo

A BOLOGNA DAL 9 AL 12 SETTEMBRE PER SCRIVERE IL FUTURO DEL BIO

La prima settimana del mese, dall’1 all’8 settembre, anteprima digitale per potenziare e ampliare la rete dei contatti tra buyer, espositori e professionisti dall’Italia e dall’estero.

APPUNTAMENTO A BOLOGNA CON IL SALONE INTERNAZIONALE DEL BIOLOGICO E DEL NATURALE
Primo evento in presenza per il settore, SANA 2021 si terrà presso il Quartiere fieristico di Bologna con una grande area espositiva e una serie di iniziative ad hoc per aziende, professionisti, operatori, enti, istituzioni e appassionati di biologico e di naturale.

La manifestazione coinvolgerà i padiglioni 25, 26 e il 37, di ultima realizzazione, e il Centro Servizi, all’interno dei quali prenderanno forma le tre macro-aree di riferimento: FOOD con un’ampia panoramica della filiera agroalimentare, estesa ai nuovi trend di mercato, alle innovazioni e alla ricerca; il CARE & BEAUTY, in cui esporranno le aziende produttrici di cosmetici, prodotti per la cura del corpo naturale e bio, integratori ed erbe officinali, e il GREEN LIFESTYLE, dedicato ai consumatori alla ricerca di prodotti per uno stile di vita ecologico, sano e responsabile.

A caratterizzare con forza l’evento contribuirà la concomitanza con OnBeauty by Cosmoprof, il format innovativo con cui la rassegna di riferimento per il mondo della cosmetica proporrà un primo momento di rilancio delle attività in attesa di Cosmoprof Worldwide Bologna di marzo 2022, e con Cosmofarma, evento leader per l’Health Care, il Beauty Care e i servizi del mondo farmacia.

Sana padiglioni

SANA DIGITAL SESSION: AZIENDE E BUYER INTERNAZIONALI SI INCONTRANO ANCHE ONLINE
Al via quest’anno la nuova iniziativa di BolognaFiere, che affianca all’appuntamento in presenza la possibilità di organizzare un’agenda di incontri online tra espositori e buyer dall’1 all’8 settembre.

Grazie alla collaborazione con ICE Agenzia e all’Incoming Office di SANA, è confermata l’adesione da parte di importanti retailer e buyer internazionali, selezionati nei principali merca¬ti di interesse per l’export. L’invito a partecipare è esteso ai titolari di ne¬gozi specializzati, ai manager della GDO e ai distributori attivi sul territorio nazionale.

A partire da martedì 17 agosto, si potrà iniziare a consultare la lista dei partner a cui chiedere e confermare gli appuntamenti, compilando la propria agenda personalizzata su B2MACHT, la piattaforma digitale su cui avverranno gli incontri digitali.

A SANA 2021 INIZIATIVE PER TUTTE LE ESIGENZE DI APPROFONDIMENTO
È tutto pronto per la terza edizione per RIVOLUZIONE BIO, gli Stati generali del biologico, che anche quest’anno offriranno una visione a tutto campo sul settore e occasioni di confronto sui temi prioritari per il comparto, a partire dalla tavola rotonda Verso il piano di azione italiano per lo sviluppo del biologico che si occuperà di strategie e azioni per facilitare la transizione a un’agricoltura ecologica e sostenibile.
In programma anche la presentazione dei dati dell’Osservatorio SANA 2021 (9 settembre, ore 14.30), che come ogni anno darà “tutti i numeri del bio”, dalla produzione alle dimensioni del mercato (RIVOLUZIONE BIO è promossa da BolognaFiere, in collaborazione con FederBio e AssoBio e realizzata con la segreteria organizzativa di Nomisma e il sostegno di ICE).

Tra le principali novità di questa edizione SANATECH, primo salone professionale dedicato alla filiera della produzione agroalimentare, zootecnica e del benessere, biologica ed ecosostenibile. La rassegna è promossa da BolognaFiere, con il sostegno di FederBio Servizi e la segreteria tecnico-scientifica di Avenue Media.

Durante il lungo weekend bolognese, spazio anche per il debutto di SANA TEA, l’iniziativa organizzata da BolognaFiere in collaborazione con associazione In Tè, grazie a cui il visitatore potrà scoprire tutte le declinazioni di tè, tisane e infusi, e per la seconda edizione de La Via delle erbe dedicata a storia, origini, usi tradizionali, legami con il territorio e proprietà delle “piante di fuoco”: pepe, peperoncino o chili, zenzero, incenso indiano, guaranà, tè e cacao. L’iniziativa è organizzata da BolognaFiere in collaborazione con SISTE e ALTEA, l’associazione dei tecnici erboristi dell’Università di Torino.

RITROVARSI IN SICUREZZA
Nel rispetto di quanto previsto dal decreto legge 105 del 23 luglio scorso, per accedere a SANA 2021 sarà necessario presentare il Green Pass. BolognaFiere metterà a disposizione, di quanti ne fossero sprovvisti, un presidio sanitario per lo svolgimento a pagamento dei tamponi antigenici rapidi. In alternativa il servizio sarà erogato anche da diverse farmacie presenti nei pressi del Quartiere Fieristico.
Le nuove disposizioni si sommeranno alle altre misure attivate da BolognaFiere per rendere la partecipazione a SANA ancora più sicura, inclusa la possibilità di acquistare il ticket di ingresso esclusivamente on line, per evitare assembramenti alle biglietterie.

Il Salone internazionale del biologico e del naturale è organizzato da BolognaFiere con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, del Ministero della transizione ecologica, e della CCIAA di Bologna, in collaborazione con AssoBio e FederBio e con il supporto di ITA – Italian Trade Agency e di SISTE. www.sana.it

Bologna, 5 agosto 2021

NASCE SANATECH: UN GRANDE EVENTO FIERISTICO PER LE FILIERE DELLA PRODUZIONE BIOLOGICA, ECOSOSTENIBILE E A ZERO RESIDUI

Sanatech è un nuovo strumento per le sfide del Green Deal Europeo

Bologna, 2 marzo 2021 – Sanatech è la nuova rassegna tematica professionale dedicata alle filiere della Produzione Agroalimentare, Zootecnica, della Selvicoltura e del Benessere, Biologica, Ecosostenibile e a zero residui. Un evento che integra la consolidata e storica offerta di SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale.

L’espansione del modello industrializzato di agricoltura e allevamento convenzionali minaccia l’86% delle specie a rischio di estinzione (24.000 su 28.000), come emerge dal rapporto elaborato a inizi 2021 dal think tank britannico Chatham House, in collaborazione con Unep (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e Compassion in World Farming.

All’inizio di questo decennio, che più di ogni altro vedrà una fortissima crescita delle superfici dedicate a Biologico, grazie alle contromisure messe in atto dai Governi di tutta l’Unione Europea e in diverse aree mondiali, BolognaFiere e Federbio danno vita a una piattaforma che sarà il punto di incontro per tutti gli operatori coinvolti nella produzione biologica e per quanti vorranno intraprendere questo percorso, rispondendo a un mercato all’insegna della sostenibilità, come richiesto dai consumatori di tutto il mondo.

L’appuntamento con Sanatech, nell’ambito di SANA, è per i prossimi 9–12 settembre 2021. Tutti gli anelli delle Filiere coinvolte, dal seme, alla pratica agronomica, alle tecnologie e all’innovazione più avanzata trovano spazi di grande rilievo in Sanatech, in quella logica di garanzia assoluta “Dal produttore al consumatore”, base di riferimento del Green Deal dell’UE, per una politica di crescita che cambierà radicalmente il modo di produrre nei Paesi dell’Unione a vantaggio dell’ambiente e del benessere delle popolazioni.

Progettare un sistema alimentare giusto, sano e rispettoso dell’ambiente richiede grande esperienza e totale garanzia in tutti gli anelli della catena produttiva fino alla nostra tavola nell’ottica del “dal campo alla tavola – Farm to Fork” che rappresenta sempre di più l’esigenza di un consumatore attento. Un campo in cui l’Italia gioca un ruolo da protagonista assoluto a livello internazionale per lo straordinario know-how acquisito dai propri produttori, dalle Istituzioni e dalla ricerca, nella produzione biologica, secondo metodiche garantite e certificate.

Sanatech rappresenta un’opportunità unica per una qualificata vetrina internazionale di tutti i settori coinvolti, grazie anche a una intensa attività formativa e di comunicazione con le Associazioni e le Società Tecniche e Scientifiche di tutti i macrosettori coinvolti.

Una visione globale su tutto l’iter e il processo produttivo del biologico, con particolari Focus sulle grandi aree tematiche della produzione, dalla filiera dei cereali, alle orticole, insalate e IV gamma all’ortofrutta e ai drinks, della selvicoltura, della zootecnia e della filiera casearia e della cura e del benessere della persona con prodotti e metodologie di produzione biologiche e certificate.
Un evento dall’impostazione unica per completezza e capacità di dare risposte al produttore biologico italiano ed europeo.

SANA 2021, IL SALONE INTERNAZIONALE DEL BIOLOGICO E DEL NATURALE DA’ APPUNTAMENTO A BOLOGNA DAL 9 AL 12 SETTEMBRE 2021

Il Biologico al centro delle strategie di rilancio post pandemia, a SANA nuove iniziative per gli operatori di un settore che ha dimostrato la sua centralità e la sua vocazione all’export.

Bologna, Febbraio 2021 – Si terrà dal 9 al 12 settembre presso il Quartiere fieristico di Bologna la 33esima edizione di SANA, il Salone internazionale del biologico e del naturale organizzato da BolognaFiere in collaborazione con FederBio/Assobio e con il supporto ITA, Italian Trade Agency per le azioni di internazionalizzazione.

L’edizione post pandemia del principale evento nazionale, fra i maggiori in Europa per il settore del biologico e del naturale, dà appuntamento, in presenza, con nuove iniziative che andranno a sottolineare l’importanza e la centralità della manifestazione per l’intera filiera che esce rafforzata da un anno che ha messo a dura prova l’economia mondiale.

In chiave di sostenibilità economica, ambientale e sociale nell’ultimo anno il ruolo del biologico si è manifestato con ancora maggior forza, dimostrando solidità e ampie possibilità di crescita, determinate da un mercato estremamente ricettivo verso i prodotti bio e da una sempre più marcata attenzione internazionale verso il bio made in Italy.

Il mercato del Biologico nel 2020 ha registrato, in Italia, un valore delle vendite pari a 4.358 mln di euro, con un indice di crescita del +142% del 2020 rispetto al 2010 (anno terminato ad agosto). Parallelamente il valore dell’export Bio si è attestato a 2.619 mln di euro (stessa annualità) con una crescita, anche in questo caso, rilevante +149% del 2020 sul 2010 e del +3,5% rispetto al 2019 (Fonte: Osservatorio SANA 2020).

Decisamente positivo anche il posizionamento dell’Italia in termini di export; il nostro Paese nel 2020 si è collocato al top nella graduatoria per Bio esportato, al secondo posto alle spalle degli USA e davanti ai competitor europei in graduatoria (Spagna e Francia, rispettivamente in terza e quinta posizione) e alla Cina sul quarto scalino.

In questo contesto, la partecipazione alle Fiere internazionali dedicate al Biologico è considerata dalle imprese bio il primo strumento di promozione verso i mercati esteri e SANA, per il consolidato know-how e per le iniziative messe in atto a livello Istituzionale con ICE-ITA e con le principali piattaforme digitali è, senza dubbi, la piattaforma ideale per sviluppare business sui mercati esteri.

BolognaFiere e SANA hanno mantenuto attivo, dall’ultima edizione dell’evento, il dialogo con la business community del bio, promuovendo nuove iniziative per le imprese e gli operatori del settore.
Ne sono esempio: l’accordo fra BolognaFiere e Alibaba.com che ha messo in sinergia le piattaforme fieristiche di BolognaFiere (in particolare di SANA) con la piattaforma del leader mondiale del commercio online B2B, in cui operano quotidianamente oltre 26 milioni di buyer, attivi in 190 Paesi del mondo; la riconferma della partnership strategica tra BolognaFiere e FederBio per offrire nuove opportunità alle aziende del Bio interessate a raggiungere il mercato cinese e ad allargare le strategie commerciali online e la partnership fra BolognaFiere e Phenix Exhibitions organizzatore a Xiamen del principale evento per il food biologico, la China International Organic Food Expo (CIOFE) che vede una forte partecipazione delle imprese specializzate nell’ortofrutta bio, comparto per il quale rappresenta la piattaforma ideale di ingresso in Cina. Coerentemente China International Organic Food Expo è stata identificata da ICE-ITA Agenzia quale piattaforma fieristica prioritaria per la promozione del bio nazionale in Cina.
Alla promozione del biologico nei mercati asiatici contribuisce, anche, il recente accordo promosso da BolognaFiere tra Federbio e il China Organic Food Certification Centre (COFCC), il principale organismo nazionale di controllo e certificazione dei prodotti bio in Cina, che per inciso è anche proprietario della fiera CIOFE.

Ma l’attività promozionale di BolognaFiere non si è svolta solo sul mercato cinese: in questi ultimi mesi gli operatori hanno potuto infatti partecipare a una serie di webinar che hanno proposto focus sui Paesi a maggior sbocco commerciale, come gli USA, grazie alla piattaforma di ICE e FederBio ITA Bio a cui partecipa attivamente anche BolognaFiere.

È con questa intensa attività di sviluppo e networking fra gli attori del settore che SANA si presenta, a settembre 2021, con un format arricchito in contenuti e iniziative che andranno ad accrescerne la visione di filiera.

In apertura di SANA 2021 è prevista la terza edizione di RIVOLUZIONE BIO, l’iniziativa promossa da BolognaFiere, in collaborazione con FederBio/Assobio e con la Segreteria organizzativa di Nomisma, divenuta momento di confronto tra istituzioni, player della filiera ed esperti del settore su temi di primaria rilevanza e attualità che saranno ancora più centrali nell’esperienza post pandemia. Come di consueto nell’ambito di RIVOLUZIONE BIO si presenterà l’Osservatorio SANA 2021, l’elaborato che monitora i numeri chiave della filiera biologica, dalla produzione alle dimensioni del mercato. L’Osservatorio, anche in questa edizione, è promosso da BolognaFiere e curato da Nomisma, con il patrocinio di FederBio e AssoBio e il sostegno di ICE.

Il progetto espositivo di SANA 2021 prevede sei aree tematiche: FOOD, CARE&BEAUTY, GREEN LIFESTYLE, SANA TECH, SANA TEA e FREE FROM HUB.

Fra le novità 2021 il nuovo Salone tematico SANA TECH (Rassegna internazionale della filiera produttiva del biologico e del naturale), una fiera nella fiera che sarà una vetrina per i produttori di sementi, semilavorati, materie prime, attrezzature, ingredienti e tecnologie al servizio del biologico. Un’iniziativa innovativa, con una visione globale su tutto il processo produttivo del biologico che, ogni anno, svilupperà focus dedicati a grandi aree tematiche che spazieranno dalla cosmesi naturale e biologica all’agricoltura, dalla zootecnica agli ingredienti. SANA TECH sarà un’importante occasione di visibilità per un settore in cui l’Italia ricopre un ruolo da protagonista a livello internazionale per lo straordinario know-how acquisito dai produttori nazionali e dalla ricerca nella produzione biologica, secondo metodiche garantite e certificate.

La seconda novità sarà SANA TEA, un inedito sguardo verso prodotti – tè e tisane – che vedono costantemente in crescita il numero di raffinati appassionati, amanti di bevande salutiste (sempre più presenti nelle nostre giornate) ma, anche, di prodotti con principi attivi che trovano largo utilizzo per il benessere della persona. SANA TEA pone l’attenzione a un mercato – quello riferito al tè e alle tisane – il cui fatturato globale nel mondo rappresenterà nel 2025 un valore di 4,2 miliardi di dollari e che ha registrato, nell’ultimo anno, un incremento del 4,2 per cento (Fonte Market Research Future); di questo mercato SANA TEA analizzerà orientamento, novità e benefici legati alle bevande da infusione. SANA TEA è organizzata da BolognaFiere in collaborazione con associazione In Tè (che dal 2017 organizza un festival interamente dedicato al tè e ai tea lover).

Accanto a queste new entry le ormai tradizionali aree dedicate a FOOD (un’ampia panoramica della filiera agroalimentare, estesa ai nuovi trend di mercato, alle innovazioni e alla ricerca), CARE&BEAUTY (in cui esporranno le aziende produttrici di cosmetici, prodotti per la cura del corpo naturale e bio, integratori ed erbe officinali), GREEN LIFESTYLE (dedicata ai consumatori alla ricerca di prodotti per uno stile di vita ecologico, sano e responsabile) e FREE FROM HUB (una vetrina dedicata ai prodotti free from e rich-in, che rispondono a una crescente tendenza nei consumi).

Si ripropone inoltre, anche nel 2021, LA VIA DELLE ERBE, l’iniziativa organizzata in collaborazione con SISTE (Società Italiana di Scienze Applicate alle Piante Officinali e ai Prodotti per la Salute) che proporrà un nuovo un focus di approfondimento.

w

Vorresti avere visibilità in questa fiera con Italy Export?

Contattaci per conoscere i nostri servizi e come promuovere la tua azienda.

Le ultime novità del settore:

ANUGA – 7 / 11 OTTOBRE 2023

ANUGA – 7 / 11 OTTOBRE 2023

Archiviata la 36esima edizione di Anuga, la più importante piattaforma mondiale per il food&beverage svoltasi a Colonia dal 9 al 13 ottobre scorso. Un’ edizione che….

leggi tutto
Logo Italyexport

CONTATTI

GIDIEMME s.a.s.
Via Ettore Fieramosca 31
20900, Monza (MB) - Italia

+39 039 2620010

info@italyexport.net

© GIDIEMME s.a.s. - All rights reserved - P.I. 05498500965